Dèesse Time 2024

DÉESSE  TIME  2024

Incontro Internazionale Citroën DS XXVIIª edizione
12 Maggio 2024

Programma di Domenica 12 Maggio 2024

Ore 9,00 – 11,30Montecchio Emilia (R.E.) Piazza della Repubblica per il ritrovo, l’esposizione e l’iscrizione delle vetture e dei partecipanti
Ore 12,15Partenza del corteo
Ore 13,00Pranzo presso il Ristorante “Don Papi”
Ore 15,00Ringraziamenti, consegna al capo equipaggio dell’esclusivo ricordo personalizzato Déesse Time 2024
Ore 16,00Conclusione dell’incontro e saluti

L’organizzazione si riserva eventuali modifiche al programma.

Modalità di partecipazione

Il raduno si svolge a numero chiuso (massimo 100 autovetture).
L’incontro Internazionale è riservato a tutti i modelli di Citroën DS ID, sono gradite Citroën Maserati e Traction Avant.

E’ possibile partecipare nelle seguenti modalità:

  • Ospitalità completa
    Pranzo e accesso piazza (previa iscrizione preventiva)
    Costo della partecipazione: €. 40,00 per il capo equipaggio e €. 40,00 per ogni altro
    partecipante.
    Costo per bambini: fino a 4 anni gratuito, da 5 a 10 anni il €. 20,00.
  • Accesso solo alla piazza
    L’accesso a discrezione dell’organizzazione comunicando la propria
    presenza.
    È vietato abbandonare la piazza prima della partenza del corteo.
    Costo per l’accesso alla piazza: €. 10,00 a vettura.

È indispensabile la prenotazione!
Termine d’iscrizione: entro domenica 5 maggio 2024, comunicando all’organizzazione la presenza.
Per comunicazioni e informazioni:
Gianni Marchetti: 347 82 75 430 info@ladeessere.it

Concorso Fotografico

Dopo il successo dell’edizione 2023, anche quest’anno si terrà il concorso fotografico.
Il tema del concorso di quest’anno è IL COLORE BLU CITROËN IN TUTTE LE SUE SFUMATURE.

Il concorso fotografico è riservato ai capi equipaggio regolarmente iscritti all’incontro.
Una giuria composta dall’organizzatore e due esperti giudicherà le fotografie.

Il primo classificato avrà la sua foto pubblicata nell’Home page del sito www.ladeessere.it, le altre fotografie inviate verranno pubblicate sempre nel sito in un’apposita sezione.
Regolamento sulla scheda di iscrizione da firmare.

Come partecipare

E’ possibile partecipare entro il 14 maggio 2024.
Per partecipare cliccare qui e seguire le istruzioni mostrate a schermo.
Dopo aver cliccato sul link, si aprirà Whatsapp con il numero del destinatario già impostato, e non dovrai fare altro che inserire il tuo nome e cognome e inviare le fotografie.

Riportiamo comunque qui di seguito le istruzioni per ogni evenienza:

  • specificare nome e cognome
  • inviare massimo 3 fotografie
  • tramite WhatsApp al numero 3478275430
  • entro 14 Maggio 2024

Indicazioni stradali

Autostrada A1 uscita Reggio Emilia poi seguire le indicazioni per
Parma – Cavriago – Montecchio Emilia.


Programma di Sabato 11 Maggio 2024

Come di consueto il Sabato è la giornata riservata all’Itinerario Turistico Culturale.

Ore 14,30Ritrovo al casello dell’uscita autostradale di Reggio Emilia
Ore 15,00Partenza in direzione di Colorno (PR)
Ore 16,15Arrivo a Colorno per la visita guidata alla Reggia, il Palazzo Ducale di Maria Luigia
d’Austria duchessa di Parma, Piacenza e Guastalla. Definita la piccola Versailles
Ore 16,30Visita guidata alla Reggia – Un Viaggio attraverso i Secoli.

Nel cuore della storia emiliana, la Reggia di Colorno è un affascinate sintesi di storie e di stili: ciò che oggi si presenta agli occhi del visitatore porta i segni di progetti, opere, dinastie che si sono susseguiti nel corso dei secoli con alterne fortune.
Una reggia sontuosa, residenza dei Farnese, dei Borbone e di Maria Luigia D’Austria, seconda moglie di Napoleone.
La visita comprende il Piano Nobile della Reggia, l’Appartamento del Duca Ferdinando di Borbone e la Cappella Ducale di San Liborio.
Durata della visita 80 minuti circa.

A seguire si potrà visitare liberamente il Giardino storico che ebbe il suo primo progetto nel
1400 concepito da Roberto Sanseverino per poi avere diverse modifiche e stili dettati dalle varie
dinastie. Tra il 1998 e il 2000 ha conosciuto il suo rinascimento ed è stato restaurato, rievocando
l’antico splendore di fronte alla reggia.
Durata della visita 40 minuti circa
Ore 18,15Termine della visita
Ore 18,30Partenza per rientro a Reggio Emilia
Ore 19,30Arrivo all’Agriturismo “Nonno Contadino”, affascinante rustico nei pressi di
Bibbiano “Culla del Parmigiano Reggiano” dove si potrà acquistare non solo il “RE dei
formaggi” ma una serie di prodotti a chilometro zero e altre tipiche offerte selezionate.
L’acquisto è facoltativo e personale e senza nessun obbligo.
Ore 20,00Conviviale cena, dove si potrà godere delle bontà della gastronomia reggiana tramandata da varie generazioni. La sala da pranzo ha un’esclusiva vista sulla stagionatura del “Parmigiano Reggiano”

L’organizzazione si riserva eventuali modifiche al programma.

Prezzi

  • Costo € 60,00: comprende la visita guidata e la cena (menù concordato).
  • Costo per bambini: stesse modalità della domenica.
  • Dal costo è escluso il pernottamento.

Termine d’iscrizione

ENTRO E NON OLTRE GIOVEDI 11 APRILE, comunicando all’organizzazione la presenza.
Il temine è largamente anticipato perché la visita prevede questa formula con pagamento anticipato.
Non ci sono alternative per poterla visitare con la guida.

Per comunicazioni e informazioni:
Gianni Marchetti: 347 82 75 430 info@ladeessere.it

L’itinerario sarà organizzato al raggiungimento di un gruppo minimo di 15 persone adulte.

Reggia di Colorno

Ristorante

Comunicato Stampa

La Citroën DS è una vettura da sempre amata e divinizzata, alla sua uscita stravolse il mercato per le sue linee innovative e per la sua straordinaria comodità che ancora oggi in molte autovetture è ineguagliata, poi da quando è diventata auto storica le sue linee eleganti ed esclusive la rendono ancora oggi unica e riconoscibile da tutti. Ma questo non basta, tutti i disegnatori di auto hanno affermato di riconoscere la sua bellezza e la sua perfezione.

Lo stesso Marcello Gandini, scomparso recentemente e progettista della Lamborghini Miura – un’auto che ha fatto la storia tra le sportive – nonché ideatore di tante altre vetture famosissime, durante un’intervista, alla domanda “l’auto che avrebbe sempre desiderato fare, ma che non è (ancora riuscito) a fare?” rispose “Io avrei voluto fare la Citroen DS, ma ero ancora un bambino, poco più che bambino, e quindi non ho avuto la minima possibilità di partecipare al progetto”. Questa risposta, oltre a sancire la modestia di Gandini, uomo che ha dato lustro alla nostra nazione, conferma la bellezza e l’esclusività della Citroën DS.

Ebbene, per celebrale la Dea (Déesse in francese), la Piazza della Repubblica a Montecchio Emilia diventerà il palcoscenico ideale del ventisettesimo Incontro Internazionale definito da anni il più importante in Italia, riservato alle Citroën DS di tutti i modelli. Il pubblico avrà la possibilità di ammirare una delle vetture storiche più belle, eleganti e dal fascino intramontabile nella mattina di domenica 12 maggio.