HOME

INCONTRO INTERNAZIONALE CITROËN DS 13 MAGGIO 2018

XXIª EDIZIONE MONTECCHIO EMILIA (R.E.) PIAZZA DELLA REPUBBLICA

(Nella Sezione “NEWS” selezione immagini CONCORSO FOTOGRAFICO 2018)

I TRE VINCITORI DEL CONCORSO FOTOGRAFICO

MILLENOVECENTO NOVANTOTTO, DUEMILA DICIOTTO

VENTUN’ANNI DI SUCCESSI, VENTUN’ANNI DI STORIA MOTORISTICA, VENTUN’ANNI DI GLAMOUR

QUANDO LA PASSIONE MOTORISTICA SI FONDE SIA CON LA STORIA SIA CON LA CULTURA

Ancora una volta il Déesse Time nell’anno della sua maturità ovvero la ventunesima edizione, ha confermato il suo successo riempiendo il secondo anno consecutivo con splendide DS la bella Piazza della Repubblica nel cuore di Montecchio Emilia.

In francese Dea si traduce in ”Déesse” e la DS era ed è considerata la Dea delle automobili, sia per la sua eleganza sia per la sua classe. Divento in breve tempo la vettura di personaggi famosi: cantanti, attori, personalità e del corpo diplomatico e politico francese.

Settantacinque ”Déesse” sono giunte da molte parti d’Italia e dall’Europa, in particolare dalla Svizzera per rinnovare questo appuntamento che diventa come un anniversario a cui i cultori di queste autovetture non possono mancare.

Millenovecento novantotto, duemila diciotto, ventun anni di successi, ventun anni di storia motoristica, ventun anni di glamour. Quando la passione motoristica si fonde sia con la storia sia con la cultura. Oltre duemila vetture e quattromila iscritti, questi sono i grandi numeri che l’organizzatore Gianni Marchetti ha raggiunto in questa lunga programmazione di incontri dedicati a una delle più belle e singolari automobili prodotte nell’era moderna.

Nella mattinata la piazza di Montecchio Emilia si è straformata  in un museo della Citroën DS all’aperto con diversi modelli: mono faro, (produzione dal 1955/1967), doppio faro ovvero con faro carenato, break e decappottabili, tra cui spiccavano due splendide e rare cabriolet fuori serie: ID 19 La Croisette del 1959 e DS 19 Le Caddy del 1960 ambedue carrozzate da Henry Chapron. Poi il corteo si è diretto al ristorante per il conviviale pranzo tra i partecipanti, dove al termine come da consuetudine tra gli scatti fotografici è stata presentata la torta dell’anniversario che vista la maggior età ha stimolato la fantasia del pasticcere con una singolare dicitura “Passano i secondi e i minuti scoccano le ore e più il tempo passa…più il mito affonda le radici nella storia. Déesse Time 2018”.

L’organizzazione curata dal Signor Gianni Marchetti ringrazia l’amministrazione comunale di Montecchio Emilia per l’ospitalità e tutti i vari sostenitori che hanno contribuito al buon esito della manifestazione tra cui il Club Auto Moto d’Epoca Reggiano, il gruppo assicurativo Unipol, Graficservice, e il Consorzio del Parmigiano Reggiano.

Gianni Marchetti

 

 

Il Déesse Time e una delle kermesse che ha tracciato la storia dei meeting dedicati alle mitiche Citroën DS, prendendo l’importante eredità dei raduni che si svolgevano a Verona e a Brescia.

Un eredità importante che l’effervescente organizzatore Gianni Marchetti ha portato fino ad oggi con un percorso culturale motoristico colmo di successi in cui è sempre emersa sia la quantità sia la qualità. Un cammino pieno di glamour dedicato a una vettura entrata nella storia e prodotta per vent’anni.

Oltre alla giornata clou della domenica sono sempre stati molto interessanti anche i prologhi del sabato frequentati dagli equipaggi che giungono dall’Europa o da località distanti oppure che vogliono a tutti gli effetti una due giorni da passare con le loro autovetture storiche e appassionati comuni, formando ormai un gruppo che ha il vero piacere di ritrovarsi anno dopo anno.

Quest’anno dopo tantissime mete; castelli, borghi e altre destinazioni culturali dedicate all’arte in generale, il programma prevedeva la visita al Museo Ferrari di Maranello.

“Un tuffo nella storia di ieri e di oggi e un viaggio nel tempo verso il futuro. Il Museo di Maranello racconta la Ferrari affondando le radici nella straordinaria storia del Cavallino Rampante e guidando il visitatore in un percorso tra le Formula 1 più celebri e vittoriose, i modelli leggendari delle categorie Sport Prototipi e Gran Turismo senza dimenticare le vetture da strada che sono diventate punto di riferimento nel mondo dell’auto”. (Testo del sito ufficiale)

Terminata la visita rientro in provincia di Reggio per la conclusione della giornata con la conviviale cena, nel bell’Agriturismo San Giuseppe, dove si è goduto delle bontà della gastronomia reggiana tramandata da varie generazioni.

   Gianni Marchetti

 

SAVE DATE  19  MAGGIO 2019

E SARÀ ANCORA  DÉESSE TIME XXII EDIZIONE

 


Per informazioni: Gianni Marchetti: 347 82 75 430     info@ladeessere.it     www.ladeessere.it

IMPORTANTE Gentilissimi Signori in indirizzo:

siete tutti pregati di comunicare la vostra e-mail aggiornata, a info@ladeessere.it, tale informazione è finalizzata a una più diretta comunicazione ed a un consumo più limitato della carta a salvaguardia del pianeta. Dal prossimo anno non sarà più garantito il cartaceo.

 

“La bellezza attraversa il tempo, alcune vetture come la Citroën DS attraversano il tempo”.

Per informazioni: info@ladeessere.it         Gianni Marchetti al 347 8275430